Spiagge / beaches

Una vera attrazione per gli amanti del sole, dell’estate e del mare, le spiagge della Sardegna sono tra le migliori del Mediterraneo. Uno spettacolo della natura davvero magnifico, con sabbia bianca e soffice come la neve, ciottoli o rocce piatte lambiti da acque limpide, poco profonde, turchesi e blu, queste baie in stile caraibico possono  competere con qualsiasi spiaggia del mondo.

Quando il mare è mosso, sull’isola di Sant’Antioco, c’è sempre una spiaggia riparata dal vento. Qui puoi trovare calette, insenature isolate e tratti di dune dorate, rocce in tutte le forme e dimensioni, mentre l’acqua trasparente del mare ti abbaglia in mille sfumature di blu.

E’ proprio vero: Sant’Antioco e il Sud Sardegna hanno alcune delle spiagge più coreografiche senza uscire dall’Europa. Quindi, sì, la sabbia è davvero così bianca e il mare più blu del blu.

Tutto quello che devi fare è srotolare il tuo telo da mare e goderti il sole: difficile andarsene….

Maladroxia, Coaquaddus, Portixeddu, Is Pruinis (la spiaggia per i nostri amici quattrozampe), Turri, Porto Sciusciau, Cala Grotta, Is Praneddas, Cala Sapone, Cala Lunga, Spiaggia Grande, Le Saline, Sottotorre, solo alcuni esempi di combinazione fra paesaggio e mare.

Alcune di loro sono popolate da uccelli, facile scorgere cormorani e marangoni dal ciuffo; altre sono adatte per gli sport acquatici (Porto Botte); quelle nascote e selvagge sono per gli inguaribili romantici e le spiagge attrezzate sono adatte ai più piccoli.

Spiagge setose, tesori preistorici, imponenti miniere del tempo che fu: il sud-ovest della Sardegna è ricco di storia e bellezze naturali. La sua costa emozionante si dipana fra grandi spiagge selvagge a insenature rocciose.

Da Sant’Antioco ci si può dirigere verso nord, con Masua e Cala Domestica, un luogo paradisiaco, spiaggia sabbiosa incuneata in un’insenatura naturale tra scogli scoscesi.

Andando invece verso sud, la spiaggia di Porto Pino è famosa, insieme a un’altra secondo noi più affascinante, la spiaggia di Is Arenas Biancas (la spiaggia bianca), appena a sud di Porto Pino e accessibile a piedi, è famosa per le sue dune morbide e setose. Tuttavia, è su terra militare ed è interdetta al di fuori dei mesi estivi, ragione di più per visitarla. Da scoprire anche Tuerredda e Cala Zafferano, sabbia bianca, riflessi rosa pallidi e acque poco profonde del colore del cielo, dune coperte di ginepri, un angolo o un paradiso, davvero.

A magnet for summer sun-seekers, Sardinia’s beaches are among the best in the Med. A truly magnificent feat of nature with soft snow white sand, pebbly or flat rocks ones, lapped by clear, shallow, turquoise and blue waters to rival any beach in the world, Caribbean style. 

When the sea is choppy on Sant’Antioco Island you’ll always find a beach sheltered from the wind. Here you can find coves, secluded inlets and tracts of golden dunes, in all shapes and sizes, whilst their waters dazzle in a thousand shades of blue.

Believe the hype: Sant’Antioco and South Sardinia has some of the dreamiest beaches you’ll find without stepping off European shores. So, yes, the sand really is that white, and the sea the bluest blue.

All you have to do is unroll your beach towel, enjoy the sun, and you’ll never want to leave.

Maladroxia, Coaquaddus, Portixeddu, Is Pruinis (the dog beach), Turri, Porto Sciusciau, Cala Grotta, Is Praneddas, Cala Sapone, Cala Lunga, Spiaggia Grande, Le Saline, Sottotorre, just some example of blending beautiful landscape and sea.

Some with a beautiful bird life, cormorants are easily spotted; water-sport-heavy beaches for teens (Porto Botte), and wild or equipped sandy beaches for toddlers.

Silky beaches, prehistoric treasures, haunting mines – Sardinia’s southwest is rich in history and natural beauty. Its thrilling coastline stretches from great untamed sands to cliff-bound coves .

From Sant’Antioco you can easily get to the North, with Masua and Cala Domestica, a heavenly spot, sandy beach wedged into a natural inlet between craggy rocks.

Or, on the South, Porto Pino beach is famous, together with a second one, Spiaggia Sabbie Bianche (Is Arenas Biancas), just south of Porto Pino and accessible on foot, which is famous for its soft, silky dunes. However, it’s on military land and is off limits outside of July and August. Seek also for Tuerredda and Cala Zafferano, white sand, pale pink reflections and shallow water the colour of the sky, dunes covered in junipers, a corner or paradise, we swear.